Anno di prova: non deve essere svolto dai docenti che ottengono passaggio di cattedra

Tiziano – Quest’anno ho ottenuto il passaggio di cattedra dalla A26 (Matematica) alla A41 (Tecnologie informatiche). Mi chiedo se dovrò svolgere di nuovo l’anno di prova, anche se non ho cambiato grado di appartenenza. Grazie mille in anticipo

Giovanna Onnis – Gentilissimo Tiziano,

la risposta al tuo quesito è negativa.

L’obbligo di effettuare l’anno di prova e formazione è previsto, nell’art.2 del DM n.850/2015, per i docenti neo-immessi in ruolo e per coloro che ottengono il passaggio di ruolo.

Il passaggio di cattedra, invece,  non determina alcun obbligo in tal senso e, quindi, il prossimo anno scolastico non dovrai svolgere l’anno di prova e formazione  per la nuova classe di concorso di titolarità.

 

ads ads