Utilizzazione interprovinciale: per chiedere altra classe di concorso si deve possedere specifica abilitazione

Cristina – Gentilissimi, quest’anno sono risultata soprannumeraria nella mia scuola e mi hanno assegnata ad un ambito anziché ad un’altra scuola in quanto la mia classe di concorso è in esubero sulla provincia. A questo punto ho fatto la domanda di utilizzazione provinciale e interprovinciale. Nella domanda di utilizzazione interprovinciale ho inserito anche un’altra classe di concorso per la quale non possiedo l’abilitazione (la A041). La mia domanda per tale classe di concorso, A041, non è stata considerata. All’ufficio (Provveditorato agli Studi) mi hanno dato la seguente motivazione: la domanda su classi di concorso senza abilitazione viene considerata solo nella provincia di titolarità, cioè nella domanda di utilizzazione provinciale. E’ realmente così? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Cristina,

l’Ufficio Scolastico Provinciale ti ha fornito una risposta corretta.

La motivazione indicata è, infatti, in sintonia con quanto prevede l’art.2 comma 5 del CCNI sulla mobilità annuale dove si stabilisce quanto segue:

AI fine di assicurare un corretto avvio dell’anno scolastico e di agevolare il riassorbimento dell’esubero, sono consentite operazioni di utilizzazione a domanda per provincia diversa da quella di titolarità esclusivamente ove permanga la situazione di esubero nel posto o nella classe di concorso della provincia di appartenenza, fatto salvo quanto previsto dall’art 1 comma 12; dette utilizzazioni saranno disposte nella provincia richiesta, laddove risulti disponibilità di posti di insegnamento, prioritariamente per il posto o per la classe di concorso di appartenenza ed in subordine su posti comunque disponibili per i quali il docente sia in possesso del titolo di abilitazione corrispondente

ads ads