Assegnazione provvisoria: valutazione punteggio di ricongiungimento. Chiarimenti

Clara – Gentile personale O.S. seguo con interesse la vostra rubrica e volevo chiedervi un parere in merito alla  domanda di assegnazioni provvisoria interprovinciale. A parità di punteggio e nessuna precedenza ( solo 6 punti per ricongiungimento ) io precedo nella graduatoria per la stessa classe di concorso un’ altra insegnante più giovane. A chi spetterebbe  la scuola inserita da me tra le preferenze ( non tra  le prime) e da lei come scuola del comune di ricongiungimento ( prima scuola). Restando in attesa di una risposta, sentitamente ringrazio.

Giovanna Onnis – Gentilissima Clara,

se per ambedue la scuola è ubicata nel comune di ricongiungimento vi spettano 6 punti, quindi a parità di punteggio, in assenza di precedenze, prevale l’istanza del docente più anziano dal punto di vista anagrafico, quindi l’assegnazione provvisoria nella scuola spetta a te.

Se, però, come mi sembra di capire, la scuola è ubicata nel comune di ricongiungimento della collega più giovane, ma per te in diverso comune rispetto a quello di ricongiungimento, alla collega spettano sempre 6 punti, mentre a te punti zero.

I 6 punti di ricongiungimento, infatti, si possono valutare solo per le scuole ubicate nel comune di ricongiungimento, ma non per le altre inserite nelle preferenze.

Se l’ultima ipotesi è corretta l’AP nella scuola spetta alla docente più giovane in virtù del maggior punteggio al quale ha diritto nel comune in cui è ubicata

ads ads