Docente in aspettativa: la sua cattedra può essere utilizzata per la mobilità annuale?

Francesco – Volevo sapere se può essere disposta assegnazione provvisoria su un posto reso libero per aspettativa pluriennale (incarico/assegno di ricerca all’università del titolare). Grazie e cordiali saluti

Giovanna Onnis – Gentilissimo Francesco,

l’assegnazione provvisoria può essere disposta su cattedre, sia in organico di fatto che nell’organico dell’autonomia, che risultano disponibili per l’intero anno scolastico.

Se il docente in aspettativa “libera” la cattedra per l’intero anno scolastico, quindi dal primo settembre 2018 al 31 agosto 2019, tale cattedra, disponibile in organico di fatto, può essere sicuramente utilizzata per la mobilità annuale, sia per utilizzazione che per assegnazione provvisoria

ads ads