Istituto Comprensivo e punteggio di continuità: lo spostamento del docente da un plesso ad un altro non interrompe la continuità nell’Istituto

Francesca -Vorrei sapere se lo spostamento da un plesso ad un altro dello stesso Istituto Comprensivo comporta la perdita del punteggio di continuità e se si può fare domanda di utilizzazione per un altro Istituto Comprensivo anche senza precedente domanda di trasferimento non giunta a buon fine, come per l’assegnazione provvisoria. Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Francesca,

con l’unificazione dell’organico e l’identificazione dell’Istituto Comprensivo con un unico codice meccanografico, differenziato solo per ordine e grado di istruzione, il servizio prestato in plessi diversi viene considerato svolto all’interno dello stesso Istituto.

In questo modo si può continuare a maturare il punteggio di continuità a prescindere dal plesso in cui si presta servizio.

Per quanto concerne la mobilità annuale, puoi chiedere utilizzazione e/o assegnazione provvisoria se possiedi i requisiti necessari come indicati, per il corrente anno scolastico, nell’art. 2 e nell’art.7 del CCNI, ipotizzando che siano confermati anche per il prossimo anno scolastico. Per avere conferma è ovviamente necessario aspettare la prossima contrattazione sulla mobilità annuale e la pubblicazione del CCNI 2019/20

 

 

ads ads