Graduatorie Permanenti ATA: la valutazione del servizio presso scuole di Trento

Marco – Gentile redazione, Vi avevo già scritto ma forse non avete ricevuto la mia mail, per questo motivo Vi riscrivo nella speranza che rispondiate a questa mia, poiché da questo dipende la mia immissione in ruolo.
Appurato il fatto che il servizio prestato a Trento non può essere valutato come requisito d’accesso ai fini dei 24 mesi di servizio (già ho maturato i 24 mesi presso scuole statali), chiedo: il servizio prestato presso le scuole di Trento in quale dei seguenti punti del bando ufficiale (sotto riportati) rientra la sua valutazione?

B) TITOLI DI SERVIZIO

2) Servizio effettivo a tempo indeterminato o a tempo determinato prestato in qualità di COLLABORATORE SCOLASTICO in scuole o istituti statali di istruzione primaria, secondaria ed artistica statali, nelle istituzioni scolastiche e culturali italiane all’estero, nei convitti annessi agli istituti tecnici e professionali, nei convitti nazionali o negli educandati femminili dello Stato (2) (3) (4) (5): punti 0,50 per ogni mese di servizio o frazione superiore a 15 gg.
3) Altro servizio effettivo comunque prestato nelle scuole o istituti statali di istruzione primaria, secondaria ed artistica statali, nelle istituzioni scolastiche e culturali italiane all’estero, nei convitti annessi agli istituti tecnici e professionali, nei convitti nazionali o negli educandati femminili dello Stato ivi compreso il servizio di insegnamento nei corsi C.R.A.C.I.S. (2) (3) (4) (5): punti 0,15 per ogni mese di servizio o frazione superiore a 15 gg.

4) Servizio effettivo di ruolo e non di ruolo prestato alle dirette dipendenze di Amministrazioni Statali, Regionali, Provinciali, Comunali e nei patronati scolastici o nei consorzi provinciali per l’istruzione tecnica (3) (4): punti 0,05 per ogni mese o frazione superiore a 15 gg.

NOTA (2) Qualora il servizio sia stato prestato in scuole secondarie pareggiate o legalmente riconosciute o in scuole elementari parificate o in scuole paritarie il punteggio è ridotto alla metà. Il servizio stesso può essere autocertificato e quindi valutato solo se sia stata assolta la prestazione contributiva prevista dalle disposizioni vigenti in materia. Tale servizio non costituisce requisito d’accesso.

NOTA (5) Il servizio scolastico (di ruolo e non di ruolo) prestato con rapporto di impiego con gli Enti Locali i quali sono tenuti per legge a fornire alle scuole statali personale non docente (amministrativo, tecnico e ausiliario) viene equiparato, ai fini del punteggio, a quello prestato con rapporto di impiego con lo Stato nel medesimo profilo professionale o in profilo professionale corrispondente ai sensi di quanto stabilito dall’art. 2 – comma 2 – lett. c) del presente Bando.

Ho già letto le sue precedenti risposte ai quesiti simili al mio ma non ho ben capito se detto servizio vale 0,50, oppure è ridotto della metà, o addirittura 0,05.

Vi chiedo gentilmente di tenere in considerazione questa mia perchè la Vs. risposta è MOLTO importante
Vi ringrazio anticipatamente e resto in attesa

Cordiali saluti

di Giovanni Calandrino – Gentile Marco, innanzitutto chiariamo che, il servizio prestato presso le istituzioni scolastiche della regione Valle d’Aosta e delle province autonome di Trento e Bolzano non è oggetto di valutazione per il raggiungimento dei 24 mesi di servizio.

Come da riferimento normativo, uno dei requisiti d’accesso alle graduatorie permanenti è un’anzianità di almeno due anni di servizio (24 mesi, ovvero 23 mesi e 16 giorni, anche non continuativi; le frazioni di mese vengono tutte sommate e si computano in ragione di un mese ogni trenta giorni e l’eventuale residua frazione superiore a 15 giorni si considera come mese intero) prestato in posti corrispondenti al profilo professionale di cui si richiede l’accesso.

[omissis]

Non è valutabile il servizio prestato nelle istituzioni scolastiche della regione Valle d’Aosta e delle province autonome di Trento e Bolzano.

Pertanto, il servizio prestato nella provincia di Trento non può essere valutato come requisito d’accesso (ai fini della maturazione dei 24 mesi di anzianità di servizio) ma conteggiato secondo i parametri previsti dall’ALLEGATO A/1 (Tabella di Valutazione dei Titoli) Lettera B).

Dunque se il servizio da valutare è di tipo specifico, si devono attribuire 0,50 punti al mese (come da Punto 2, lettera B, Allegato A/1). Altrimenti si valuta secondo i restanti parametri.

ads ads