Docente soprannumerario trasferito a domanda condizionata: per il rientro nella scuola di ex-titolarità deve risultare cattedra vacante nell’organico dell’autonomia

Cecilia – Lo scorso anno scolastico mi ha vista perdente posto e quindi sono stata assegnata ad una nuova scuola avendo il prodotto domanda di trasferimento condizionata….. ora nella mia scuola si è reso disponibile un posto in organico di fatto ma io non ho prodotto domanda di utilizzazione mi chiedo ho diritto a rientrare sul mio posto di titolarità? Potrei rientrare il prossimo anno scolastico? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Cecilia,

essendosi liberata una cattedra in organico di fatto nella scuola di precedente titolarità, con la domanda di utilizzazione avresti avuto la precedenza per ottenere il movimento nella scuola, come docente perdente posto trasferita a domanda condizionata. Hai, quindi, perso questa opportunità in quanto non hai presentato domanda di utilizzazione.

Su tale cattedra, però, essendo in organico di fatto, non hai la possibilità di rientrare nella scuola come titolare, possibilità che avresti solo in presenza di una cattedra vacante nell’organico dell’autonomia, mentre la cattedra in organico di fatto può essere disponibile per un anno scolastico, e, come tale utilizzabile per la mobilità annuale, ma può non essere vacante in quanto occupata da docente titolare.

Ti ricordo che il rientro con precedenza nella scuola di ex-titolarità  è possibile solo se il docente presenta domanda di trasferimento condizionata

ads ads