Supplenze ATA: completamento orario e art. 59

Assistente amministrativo – vorrei sapere: andando a scorrere la graduatorie di 3^ fascia di assistente amm.vo per una convocazione di 6 ore settimanali su posto in organico di fatto fino al 30/06/2019, mi chiedo: 1) I docenti a tempo parziale presenti in graduatoria potrebbero completare l’orario di servizio con queste 6 ore di A.A. 2) Un coll. Scol.co di ruolo può accettare un incarico di A.A. solo per un giorno a settimana? Grazie mille.

Cure termali: è possibile ricorrere all’assenza per malattia

Dirigente scolastico  –  Buongiorno, un dipendente chiede permesso per cure termali ai sensi di: art 16 L 412/91; art. 13 c. 6 Legge 638/83; art. 22 L 724/94. È invalido per servizio  (60%), ha prodotto certificato INAIL di richiesta di cure termali e certificato di medico specialista che genericamente prescrive le cure come “non differibili”. Ha diritto di usufruirne come periodo di malattia oppure può usufruire di un periodo di ferie? Grazie. Distinti saluti. Il dirigente scolastico.

Assenze per grave patologia: non esiste un numero di assenze oltre al quale non è possibile andare sempreché la grave patologia sia accompagnata dalla terapia

Scuola – Buongiorno, le scrivo dalla segreteria della mia scuola per chiedere quanto segue: Per quanto tempo può rimanere assente un docente in grave patologia? Sapendo, ovviamente,che tali assenze non entrano a far parte del computo della malattia nel triennio.

Graduatorie ATA: la valutazione del servizio part time prima dell’A.S. 2004/05 deve essere in proporzione alle ore

Nicca – Salve, sono nella 3 fascia della graduatoria ATA, ho ricevuto una supplenza al 30/06, ma dal calcolo del punteggio la scuola afferma che il servizio prestato nella scuola paritaria (dal 1997 al 2000 – con regolare certificato di servizio ed estratto contributivo), deve essere calcolato non la metà dello statale ma in proporzione alle ore lavorative svolte. Tutto ciò è vero?  Prego vivamente di inviarmi una risposta e, se possibile, anche il mio comportamento nei confronti della scuola, la quale nel frattempo mi ha revocato dall’incarico e ha emesso un decreto di rettifica punteggio.

Periodo di prova ATA: è possibile il rinvio per aspettativa ai sensi dell’art. 59 CCNL/2007

Sono dipendente a tempo indeterminato dal 1.9.18 profilo Coll. Scolastico, chiedo che, sono nei due mesi di prova che avranno fine 1.11.18 (60g), ma siccome ho ricevuto una convocazione nel profilo AA fino al 30.6.19 con 36 ore settimanali e sono io l’aspirante a cui tocca la supplenza chiedevo appunto se potevo chiedere aspettativa e accettare o magari altro da poter fare. Grazie mille.

Supplenze ATA: è possibile lasciare una supplenza al 30.06 per altra supplenza al 30.06 su altro profilo

Mariangela – Salve. Io sono una collaboratrice scolastica in terza fascia e ho un contratto fino al 30 giugno. Ho ricevuto una convocazione come assistente amministrativo fino al 30 giugno. Vorrei sapere se è possibile accettare e soprattutto se i mesi come AA saranno cumulabili a quelli precedenti di Cs per poter raggiungere la prima fascia di CS. GRAZIE 

Diritto all’allattamento: fino a 2 ore di riduzione e la scelta dell’orario non è prerogativa esclusiva del Dirigente

Debora – Buongiorno, sono un’insegnante di scuola primaria a tempo indeterminato, ho partorito il 14 aprile 2018 e rientrerò in servizio il 5 novembre. Ho chiesto le ore di allattamento il mio orario in un giorno prevede che io faccia 4 ore al mattino poi stacco per la mensa e rientro per effettuare altre 2 ore di servizio, la mia domanda è, in questa giornata ho diritto ad una sola ora di allattamento oppure 2?  In segreteria mi hanno detto che ho diritto ad una sola ora visto che ho un buco di un’ora e mezza?Un’altra domanda è, ho richiesto per gli altri giorni di poter usufruire dell’ora di allattamento entrando un’ora dopo, ma mi hanno detto che non decido io quando fare il riposo per allattamento che adesso la preside deciderà,  mi chiedo ma se è un riposo per allattamento non spetta a me decidere se posticipare l ‘entrata a lavoro o anticipare ľuscita? Grazie anticipatamente Cordiali Saluti.

Mobilità: nessun blocco per chi ha ottenuto la scuola nel 2018/19

Marinella – Gentilissimo, con l’ultima domanda di mobilità non ho ottenuto trasferimento per la mia regione ma con passaggio di ruolo dalla primaria all’infanzia sono riuscita a trasferirmi in una regione confinante con la mia. Ora mi chiedo se con la prossima domanda di mobilità posso chiedere trasferimento per la mia regione. Ho letto che da quest’anno cambiano le regole sulla mobilità e chi ha ottenuto trasferimento non può chiederne altro per quest’quest’anno. Le sono molto grata per la risposta. Cordiali saluti.

Docente in maternità e fruizione delle ferie entro l’anno successivo

Docente – Buongiorno, avrei bisogno di un chiarimento. Sono una docente di ruolo, ho usufruito della maternità obbligatoria dal 12 Maggio fino al 12 Ottobre, pertanto non ho potuto beneficiare delle ferie nell’anno scolastico 2017/2018. Vorrei sapere se posso usufruire delle ferie arretrate durante le vacanze di Natale e Pasqua e, visto che fino a Dicembre starò a casa, se è necessario rientrare in sevizio il giorno prima delle vacanze (22 dicembre 2018). Posso usufruire dei 3 giorni di permesso per famiglia senza rientrare in servizio? In attesa di un vostro riscontro. Porgo i miei cordiali saluti.

Il completamento orario può avvenire esclusivamente nell’ambito di una sola provincia. Anche se da MAD

Giustina – Salve, le scrivo per una consulenza. Sono iscritta in terza fascia e ho un contratto di 7 h fino al 30 giugno (tramite una convocazione di terza fascia) e  ho ricevuto una convocazione da mad da parte di una scuola di un’altra provincia fino al 30 giugno di 11 h.E’ possibile accettare il completamento da una provincia diversa e da mad? Grazie.

Trasferimento su COE: il docente non può esprimere preferenze per la scuola di completamento che è stabilita dall’USP

Giorgio –  Sono un docente di strumento musicale a tempo indeterminato con titolarità su cattedra a 18 ore. Il prossimo anno vorrei chiedere il trasferimento su una scuola che avrà soltanto disponibilità per 12 ore. E’ possibile chiedere una cattedra orario esterna con 12 ore su quest’ultima scuola e completamento sulle restanti 6 nella scuola dove attualmente presto servizio?  Grazie per la cortese risposta. Cordiali saluti

Assegnazione provvisoria con richiesta di sole COI : può essere disposta su altra tipologia di posto se nel posto di titolarità sono disponibili solo COE?

Maria Teresa – Quest’anno è stata data la possibilità di chiedere l’assegnazione provvisoria su materia e sostegno ma con un anno di servizio, volevo sapere l’ordine dei movimenti se non accetto COE. La mia domanda è la seguente: ci sono solo cattedre COE su materia ma io nella domanda non ho inserito l’opzione, dunque non mi viene data l’assegnazione provvisoria, concorro ugualmente all’assegnazione provvisoria su sostegno di cattedre COI o sono esclusa dai movimenti? Grazie