Supplenze ATA su spezzone orario: è garantito in ogni caso il completamento

Giuseppe – Gentile Redazione, riporto quanto scritto in una nota del MInistero della Pubblica Istruzione con riguardo alle supplenze ata , con particolare riferimento allo spezzone orario.
Tale nota  “MIUR.AOODGPER.REGISTRO UFFICIALE(U).0024306.01-09-2016”  al punto n. 2  – CONFERIMENTO DELLE SUPPLENZE AL PERSONALE ATA
recita….. “Per le supplenze attribuite su spezzone orario, è garantito in ogni caso il completamento. Pertanto qualora non fosse possibile completare l’orario, è consentito lasciare uno spezzone per accettare un posto intero, purché al momento della convocazione per lo spezzone non vi fosse disponibilità per posto intero.”
Domando se questa nota esplicativa è stata modificata nel tempo.
Cordiali saluti

di Giovanni Calandrino – Gentile Giuseppe, le confermo che le disposizioni da lei enunciate sono a tutt’oggi valide ai sensi della circolare ministeriale prot. n. 37856 del 28-08-2018 che recita quanto segue:
“L’art. 4 comma 1 del D.M. 13 dicembre 2000 n. 430, dispone che per le supplenze attribuite su spezzone orario, è garantito in ogni caso il completamento. E’ consentito lasciare uno spezzone per accettare un posto intero, purché al momento della convocazione per lo spezzone non vi fosse disponibilità per posto intero. Si richiama l’attenzione sull’art. 4 comma 3 del D.M. 430/2000 sopra richiamato, che dispone che il completamento può operare solo tra posti dello stesso profilo.”

ads ads