Mobilità e blocco triennale: si applicherà a decorrere dal prossimo anno scolastico

Alessandro – Ho letto diversi articoli, ma non capisco se avendo avuto la mobilità nella scuola richiesta  per l’anno 2017-2018, sono bloccato per un triennio. Questa norma si applica con il nuovo contratto 2019 2020 o è già attiva? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissimo Alessandro,

il blocco triennale per la mobilità, in base a quanto disposto nel CCNL 2016-2018, si applicherà a coloro che saranno soddisfatti nella domanda volontaria di trasferimento o  nella domanda di passaggio di ruolo o di cattedra, ottenendo titolarità in una specifica scuola da loro richiesta, a decorrere dal prossimo anno scolastico 2019/20

I docenti che, come te, hanno ottenuto il trasferimento su scuola nel corrente anno scolastico non sono interessati dal blocco triennale che potrebbe coinvolgerli soltanto se, partecipando alla mobilità volontaria per il 2019/20, otterranno il movimento richiesto su una delle scuole inserite nelle preferenze.

Per i dettagli rimaniamo, comunque, in attesa del nuovo contratto sulla mobilità che sarà triennale e per il quale il negoziato che condurrà al suo rinnovo è appena iniziato

ads ads