Graduatorie III fascia ATA: in caso di parità di punteggio

Con quale criterio vengono stipulate le graduatorie d’istituto personale ATA 3 fascia a parità di punteggio?

di Giovanni Calandrino – Gentile Salvatore, in caso di parità di punteggio si fa riferimento ai titoli di preferenza in possesso di ogni singolo candidato. Sono, infatti, le preferenze che danno diritto alla precedenza in graduatoria a parità di punteggio.

A parità di titoli di preferenze si fa riferimento:

  1. All’aver prestato servizio senza demerito in altre amministrazioni pubbliche;
  2. Alla più giovane età, ai sensi dell’art. 3, comma 7, della legge n. 127/1997, come modificata dall’articolo 2 della legge 16 giugno 1998, n. 191.
ads ads