Concorso infanzia e primaria: si può scegliere regione diversa dalla GaE

sono nelle GAE di Avellino con riserva e nelle GI a Roma. Vorrei partecipare al concorso straordinario infanzia /primaria, posso scegliere il Lazio come regione? 

risposta – sì, non c’è alcun vincolo nella scelta delle regione per la partecipazione al concorso straordinario indetto con DDG n. 1456 del 7 novembre 2018.

E’  un concorso straordinario dal quale si formerà una graduatoria regionale ad esaurimento. Come tale il bando prevede che si possa presentare domanda in qualsiasi regione.

Non è dato conoscere il numero dei posti liberi, anche se ci si può fare un’idea guardando al numero dei docenti ancora presenti nelle GaE e nelle graduatorie del concorso 2016.

Concorso infanzia e primaria, quanti docenti ancora in GaE e GM del 2016

Come funzioneranno le immissioni in ruolo.

Il 50% dei posti sarà assegnato alle graduatorie ad esaurimento e il restante 50% ai concorsi. Qualora si esauriscano le GAE i posti residui si aggiungono a quelli destinati ai concorsi.

I concorsi a cui è destinata questa quota sono, prioritariamente, il concorso 2016 (inclusi coloro che abbiano raggiunto il punteggio minimo) e successivamente, qualora residuino posti, il concorso straordinario e il nuovo concorso ordinario con quote del 50% ciascuno. Qualora si esaurisca anche la graduatoria del concorso straordinario i posti residui si assegnano al nuovo concorso ordinario. Leggi tutto

ads ads