Supplenze sostegno. Possibile nominare docenti inseriti in quella scuola anche se non c’è la classe di concorso corrispondente

Michele – Scrivo per chiedere chiarimenti normativi in merito alle nomine su sostegno e nello specifico sulle nomine effettuate incrociando per fascia le graduatorie di istituto; vengo al punto e chiedo: è possibile che una scuola produca una graduatoria di una classe di concorso non presente ne nell’offerta formativa ne nell’organico dell’istituto in quanto materia non curriculare e poi questa venga incrociata su sostegno?

Graduatorie III fascia ATA: la valutazione del Servizio Civile Nazionale non dipende dall’ente di servizio

Imma – Salve, volevo chiedere un’informazione in merito all’aggiornamento della domanda ATA III fascia. Ieri ho ricevuto una telefonata dal Liceo Parini di Milano (scuola da me prescelta come capofila) in cui mi si diceva che il punteggio relativo all’esperienza SCN non poteva essere caricato nel sistema SIDI perché ho svolto il servizio presso un ente privato ( un consorzio di coop.sociali) e non pubblico. 

Graduatorie III fascia ATA: l’allegato C va compreso anche con titoli d’accesso affini

Grazia– Il codice RR51 AR12/AR22, nelle graduatorie ATA terza fascia Assistente Tecnico nel 2014, per l’accesso ai Laboratori, si riferiva ( come desunto da un vostro articolo datato 23 settembre 2014 – 4:52  -Lalla) al Titolo Maturità d’Arte Applicata – indirizzo: Disegnatori di architettura e arredamento? oppure esisteva un altro codice di riferimento ? Grazie!

Graduatorie III fascia ATA: nonostante la sentenza il MIUR non valuta il servizio presso le ASL

Marco – Alla cortese attenzione della redazione  In riferimento alla domanda di terza fascia personale ata inviata  I. T. COMMERCIALE J. BAROZZI  di Modena  erroneamente ho inviato il Mod. D1 al posto del D2 ho inviato a correzione di D2 , in secondo momento di contatto mi chiedono la correzione del servizio presso ASL l e OSPEDALI PUBBLICI CON CONTRATTO PUBBLICO  di  Cento- Ravenna e Modena    quale Operatore Socio   Sanitario  che no è valido ho letto la Sentenza di Monza  CHE è VALIDO –  fino adesso  non mi è pervenuto nessuna atto scritto che non venivo inserito in graduatoria mi è stato solo detto a voce,  come mi devo  Comportare ? Ringrazia ed attendo un gentile risposta 

Graduatorie III fascia ATA: in caso di errata valutazione si può contattare la scuola o aspettare la provvisoria per il reclamo

Adavita – Salve, solo oggi entrando in istanze on-line mi sono accorta che la scuola a cui ho inviato la domanda di conferma Ata 2017-2019 III fascia nella compilazione delle graduatorie provvisorie ha inserito quale punteggio precedente 2.33 (invece di punti 2 per laurea) e come punteggio totale correttamente punti 10 (quale somma di 8 punti diploma+2 laurea). Nella domanda io avevo correttamente indicato il mio punteggio, pertanto vi chiedo come comportarmi per non incorrere in problemi successivi, posso ancora fare richiesta di correzione? Conviene contattare la scuola? loro possono ancora intervenire con correzioni? Grazie 

Graduatorie III fascia ATA: la valutazione dell’Idoneità in concorso pubblico come assistente tecnico

Claudio – Spett.le Orizzonte Scuola l’istituto presso il quale ho presentato la domanda per la graduatoria in oggetto ha abbassato di due punti il mio punteggio per il profilo di Assistente Tecnico AR10 in quanto non riconosce l’idoneità conseguita in un concorso per istruttore tecnico geometra, ritenendo il posto di ruolo messo a concorso non corrispondente all’area di laboratorio specifica.

Graduatorie III fascia ATA: la valutazione dei percorsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS)

Scuola – Premesso che non sono valutabili al punto 2 (diplomi di laurea), si chiede se sono valutabili gli attestati IFTS di informatica al punto 3 o al punto 4 dell’allegato A/1 considerato che sono valutabili nelle tabelle della 2^ posizione economica degli assistenti amministrativi e tecnici. Sono della durata di 1200 ore e riconosciuti dalle Regioni. Si ringrazia anticipatamente.

ATA III fascia: segreterie al lavoro per inserire domande, reclami andranno presentati alla pubblicazione delle graduatorie

Lucia – Sono inserita nelle graduatorie di III fascia come personale ATA, avrei bisogno di chiederVi delle informazioni importanti; il 29 Novembre, collegandomi sul sito ISTANZE ONLINE mi sono accorta che vi era pubblicata la graduatoria d’ Istituto con i relativi punteggi nei diversi profili in cui sono inserita ma ho avuto la brutta sorpresa che vi erano più di 6 punti in meno rispetto a quelli spettanti.

Graduatorie III fascia ATA: l’attestato di credito formativo non è titolo di accesso

Scuola – Un’ aspirante supplente 3^ fascia A. T. A. è in possesso dell’attestato di credito formativo rilasciato ai sensi dell’art. 13 del D. P. R. 23/07/1998 n. 323. E’ titolo d’accesso? Per entrambi i profili? Tale attestazione è inerente gli alunni diversamente abili. In attesa di una sollecita risposta si ringrazia anticipatamente.

ATA III fascia, anche se non è ancora possibile scegliere le scuole, non si può più cambiare provincia

Mara – Il triennio 2014-2017 ero iscritta alle graduatorie per Ata III fascia della provincia di Verona. Domiciliata a Modena da 1 anno, nel mese di ottobre 2017 ho fatto la domanda per le graduatorie Ata cambiando provincia. Per motivi familiari intervenuti nel mese di novembre mi trovo a dover rientrare a Verona e vorrei sapere se mi è possibile cambiare provincia riconfermando la vecchia scelta. Ad oggi non è ancora disponibile la scelta delle scuole, magari non essendo ultimata la procedura posso ancora tornare indietro?
Attendo cortese risposta. Grazie e saluti.

Permesso per congedo matrimoniale: è un diritto, non una concessione del Preside

Sono una supplente di terza fascia nella scuola secondaria superiore con contratto fino al 30/06, se mi sposo a giugno, possi richiedere il congedo matrimoniale anche se ci sono gli scrutini di fine anno? Il preside può negarmelo? E per quanto riguarda gli esami di stato? Quest’anno ho una quinta, se quando iniziano gli scritti sono ancora in congedo vengo sostituita per tutta la durata degli esami o rientro in commissione d’esame appena finisce il congedo?
Grazie mille Una supplente di terza fascia

Bonus 500 euro: docenti in attesa delle somme residue dell’a.s. 2016/17

Sono  un  docente. Ho  speso  il  bonus  di  500 euro dell’anno  2015-2016  il  12  e  13  Luglio 2017 e portato in  segreteria le  relative  fatture  il  10  Agosto  2017. Nello  stesso  mese  mi  è  stata  richiesta dalla  segreteria  una  autocertificazione i queste   spese effettuate, che ho  puntualmente  prodotto.(il  tutto  quindi  entro  il  31  Agosto  2017).

Ho  ottenuto  lo  SPID   e  l’accesso  alla  Carta  del  Docente  nel  mese  di  Luglio  2017.

Stando  a  quanto  scritto, poichè  non  ho  utilizzato  la  somma  dei  500  euro  dell’anno  2016-2017, avrei  dovuto  ottenere  un  bonus  di  1000  euro nel  corrente  anno  2017-2018 (  cioè  500 del  2016-2017 + 500  del  2017-2018).

Tuttavia  al  primo  accesso  su  carta  del  docente ( 16 Settembre 2017)ho  visto  accreditato  il  bonus  di  soli  500  euro…..

DOPO  LA  VOSTRA  RISPOSTA  IN  CUI  SI  PRECISAVA  CHE  SAREBBERERO   STATI  AGGIUNTI  ENTRO  IL  30  OTTOBRE  2017,LA  SITUAZIONE  E’  ANCORA  IMMUTATA…..;SONO  PRESENTI  SOLTANTO 500 EURO.

Sapreste  darmi  una  spiegazione? Grazie

risposta – sì, la spiegazione è fornita nella pagina inziale della piattaforma http://cartadeldocente.istruzione.it, laddove si spiega che non avendo potuto completare i controlli, la data di riaccreditamento della cifra dell’a.s. 2016/17 viene spostata a dicembre.

Anzi, per essere più precisi “i primi giorni di dicembre”.

Pertanto presumibilmente verranno caricati la prossima settimana.

Bonus 500 euro docenti: somme residue dello scorso anno a dicembre, ancora possibile registrarsi