Graduatorie III fascia ATA: la valutazione dell’Idoneità in concorso pubblico per esami o prova pratica, profilo AA

Luca – Buongiorno, in merito alla valutazione dei titoli di cultura per il profilo assistente amministrativo, di cui al punto A.5) dell’allegato A/1 al D.M. 640 30 agosto 2017 (idoneità in concorso pubblico), si richiede se costituisca punteggio valutabile l’idoneità risultante da graduatoria di avviso pubblico, pubblicata e valida per tre anni, per la copertura a tempo determinato di profili impiegatizi -di concetto o operativi- banditi dallo Stato o da altri enti pubblici. Ringrazio in anticipo per la cortese attenzione, porgo distinti saluti

Il punteggio di continuità si calcola fino al 2016/17. Chiarimenti per il dirigente

Dirigente scolastico – stiamo procedendo alla compilazione della graduatoria definitiva d’Istituto del personale ATA e vorremmo chiederLe un parere relativo alla seguente situazione: – una nostra collaboratrice scolastica  ha accettato un incarico ex art. 59 CCNL 29/11/2007 in qualità di Assistente Amministrativo dal 23/11/2017 al 30 giugno 2018 per cui nella graduatoria provvisoria non le abbiamo riconosciuto il punteggio per 19 anni di continuità. L’interessata ha presentato reclamo dichiarando di aver diritto al suddetto punteggio in quanto, ai sensi del comma 11  della tabella di valutazione dei titoli del CCNI del 11/4/2017 sulla mobilità, alla data del 14 maggio 2018, termine ultimo per la presentazione delle domande di trasferimento, non aveva ancora prestato servizio per più di 180 giorni. Considerato che l’organico di diritto del personale ATA per l’a.s. 2018/19 potrebbe presentare una riduzione di posti e la collaboratrice scolastica potrebbe essere individuata quale soprannumeraria, si chiede, cortesemente, di voler esprimere il Suo parere in merito. Nel segnalare l’urgenza di tale parere, si ringrazia e si porgono cordiali saluti.

Graduatoria interna ed esclusione per chi ha una disabilità personale. Chiarimenti

Scuola – Al fine della compilazione della graduatoria interna del personale ATA  per l’individuazione dei sovranumerari, si chiede se il personale beneficiario della legge 104 per se stesso, ma residente in provincia diversa da quella di titolarità, ha diritto all’esclusione dalla suddetta graduatoria. Si ringrazia fin d’ora Cordiali saluti.

Graduatorie Permanenti ATA: per il profilo di collaboratore scolastico l’EIPASS non è valutabile

Santo – Salve, mi chiamo Santo, sono un collaboratore scolastico, sto facendo domanda di inclusione per la graduatoria permanente Ata 24 mesi per il profilo professionale di collaboratore scolastico, mi sorge un dubbio,se la patente del computer “Eipass personale ata” possa essere inclusa come titolo culturale. In attesa di un Vostro riscontro. Porgo cordiali saluti

Graduatorie Permanenti ATA: per il profilo di collaboratore scolastico si valuta il più favorevole fra quelli di accesso

Pietro – Sono un C.S. che deve inserirsi nella graduatoria permanente e non so quale tra, il diploma di ragioniere con voto 50/60 e quello di scuola magistrale la cui somma ( escluso motoria, religione e condotta) e’ 78 su nove materie.. mi da più punteggio..

mi sono rivolto a due diversi sindacati ottenendo risposte contrastanti.

Graduatorie Permanenti ATA: chi ha maturato 24 mesi come AA si può inserire anche come CS

Sapreste dire come mai vedo nelle convocazioni dei 24 mesi-gli annuali per intenderci, che vengono convocati con un punteggio di 6?ma come fanno ad entrare con pochi punti così? chi sono costoro?ed ho visto anche che molti che sono stati presi a tempo indeterminato come AA, compaiono ancora nelle convocazioni come cs per i 24 mesi. Grazie e buon lavoro

Graduatorie Permanenti ATA: il servizio militare non rientra nel computo dei 24 mesi

Ivano – Vorrei capire se il servizio militare rientra nel conteggio specifico dei giorni che possono essere conteggiati per l’inserimento nella graduatoria permanente dei 24 mesi. 
In sostanza, i 365 giorni effettuati durante il periodo di leva, possono essere conteggiati alla stessa stregua dei giorni di lavoro effettivi effettuati come collaboratore scolastico e, più in generale, come personale ATA?
Ringrazio e porgo cordiali saluti 

Graduatorie III fascia ATA: i servizi CO.CO.CO. (contratti di collaborazione continuativa) e i contratti di prestazione d’opera, non sono valutabili

Scuola – Buongiorno, scrivo  dall’Istituto Comprensivo Casalbore (AV) per sottoporre il seguente quesito: presso il nostro Istituto sono state presentate domande per l’inserimento e l’aggiornamento della graduatoria Ata profilo AA, collaboratore scolastico, da parte di soggetti impegnati nella scuola statale,  a tempo determinato, come assistenti materiali e/o alla comunicazione per i disabili.

Graduatorie III fascia ATA: titolo d’accesso al profilo di CS e valutazione secondo diploma aggiuntivo

Dirigente Scolastica – Con la presente si chiede se il titolo allegato (Diploma di qualifica professionale per operatore dei servizi di ristorazione) può essere considerato come titolo di accesso per graduatoria 3^ fascia collaboratore scolastico.
Si chiede inoltre se per altro titolo (esempio diploma di maturità tecnica) nella graduatoria dei collaboratori scolastici deve essere attribuito un punteggio aggiuntivo (nella tabella di valutazione ho letto che deve essere valutato un solo titolo)