Nata il 27/07/1960 Ho iniziato a insegnare nell’ottobre del 1984, presso un istituto legalmente riconosciuto, per tre anni

Anna  – Salve, vorrei sapere quando potrò andare in pensione. Sono nata il 27/07/1960 Ho iniziato a insegnare nell’ottobre del 1984, presso un istituto legalmente riconosciuto, per tre anni. Dal 1987 presso scuole statali, maturando 3 anni di preruolo. In ruolo dall’anno scolastico 1992/93 per concorso. Ho sempre insegnato nella scuola secondaria di secondo grado. La ringrazio anticipatamente

Sono una insegnante di 62 anni.  Al 31/12/18 avrò una anzianità di servizio di oltre 41 anni e 10 mesi

Daniela – Salve, sono una insegnante di 62 anni.  Al 31/12/18 avro’ una anzianita’ di servizio di OLTRE 41 anni e 10 mesi. La mia domanda è:  posso restare in servizio ancora un altro anno scolastico (il 2018/19) e andare in pensione l’anno successivo alle stesse condizioni ? La mia classe di concorso non e’ in esubero.

Sono nato nel settembre 1953. Sono stato immesso in ruolo l’1/9/1981. Inoltre ho 3 anni di preruolo interamente riconoscibili

Docente   – Buongiorno. Sono nato nel settembre 1953. Sono stato immesso in ruolo l’1/9/1981. Inoltre ho 3 anni di preruolo interamente riconoscibili; 16 mesi di servizio militare e 9 mesi di servizi privati coperti da contribuzione per i quali ho chiesto il computo/riscatto nel 1991. In totale, al 31/12/2017 dovrei avere 41 e 5 mesi di servizi utili. Con quale decorrenza dovrei essere collocato in pensione?

La buonuscita viene liquidata dopo un anno dalla pensione?

Livia – assistente amministrativa preso un Istituto superiore, vorrei chiedere un’informazione: sono nata il 20/03/1953 quindi al 31/08/2018 ho 65 anni di età ed un’anzianità contributiva di 41 anni e 10 mesi … dovrei essere messa in pensione d’ufficio…la richiesta è ” devo fare domanda di pensione o è la scuola che deve fare tutte le pratiche ? La buonuscita viene liquidata dopo un anno dalla pensione?