La proroga al supplente già in servizio va disposta anche per le ore di allattamento

Assistente amministrativa  – il mio quesito è questo: ho un’insegnante di ed. fisica a 18 ore che attualmente è in astensione facoltativa al 30% ed è sostituita da una supplente temporanea. Fra qualche giorno la titolare rientrerà in servizio chiedendo però l’orario ridotto per allattamento fino al compimento dell’anno di vita del bambino che è l’11 giugno 2019. Quindi mi trovo ad avere a disposizione uno spezzone orario fino al termine delle attività didattiche, come devo procedere per nominare il supplente? – devo proporre la supplenza all’attuale supplente per continuità didattica? – devo nominare attingendo nuovamente dalla graduatoria  e quindi tramite convocazione SIDI? Cordiali saluti.

Anno di prova: il docente che ottiene il passaggio di ruolo deve svolgerlo nella sua interezza

Alessandra –  Per molti anni ho insegnato lettere nella secondaria di I grado, dove ho rivestito anche il ruolo di vicario di un preside reggente. Da quest’anno ho deciso che mi sarebbe piaciuto cambiare e ho chiesto il trasferimento in un Istituto tecnico.  Cambiando la classe di concorso dovrò fare l’anno di prova?
Le scrivo per sapere quali saranno di preciso incombenze e scadenze, perché non trovo nulla di specifico a riguardo.
Grazie se potrà aiutarmi. Cordialmente

Bonus 500 euro non spetta ai docenti neoassunti FIT

Sono una docente di scuola secondaria primo grado. Con concorso 2018 ho assunto servizio dal 01.09.2018 con contratto 3° anno FIT a tempo determinato. Avrei bisogno di sapere se alla ns sottocategoria è concesso il bonus dei 500 euro per corsi di formazione e acquisto di attrezzature necessarie allo svolgimento attività lavorativa. il bonus è riconosciuto ai neoimmessi in ruolo, agli educatori e non ai docenti precari. I docenti fit a quale categoria appartengono, ai fini del bonus? In attesa, ringrazio per la vs preziosa attività informativa. Cordiali saluti

Concorso infanzia e primaria, calcolo servizio per sapere se è possibile partecipare

il Decreto MIUR del 17 ottobre 2018 relativo al concorso straordinario docenti scuola Primaria e Infanzia prevede come requisiti di ammissione (art. 6 comma 1 lettera a), che negli ultimi otto anni scolastici, l’aspirante docente, abbia prestato almeno due annualità di servizio specifico rispettivamente nella scuola dell’infanzia o primaria.

Bonus 500 euro: è destinato ai docenti a tempo indeterminato delle scuole statali, esclusi i docenti delle paritarie

Francesca – Gentilissimi, grazie innanzitutto per tutto il lavoro che fate cercando di donarci chiarezza in questo contesto complesso.
Volevo chiedere informazioni riguardo il bonus per gli insegnanti. Io insegnante a tempo indeterminato presso una scuola dell’infanzia paritaria. C’è la possibilità di poter usufruire di tale bonus? Grazie per l’attenzione. Cordiali saluti

Bonus 500 euro: come posso utilizzarlo? Posso acquistare una stampante 3D?

A.P. – Gentile redazione, sono un insegnante di ruolo, l’anno scolastico 2017-18 non ho speso il bonus da 500 euro, volevo sapere come è la situazione adesso, già è stato accreditato? Il nuovo bonus già è spendibile?

Vorrei comprare dei audio-libri, è possibile?

Sono un insegnante di disegno tecnico, e mi sto spingendo verso il disegno in 3D, posso comprare anche una stampante 3D con il bonus?

Potrei avere un elenco preciso di come posso spendere questi soldi?

Cordiali Saluti

Il passaggio di cattedra è un movimento volontario e non può essere disposto d’ufficio

Raffaella  – Salve, avrei un quesito che riguarda la mia situazione. Ora insegno lettere in un liceo artistico, sono di ruolo e ho superato l’anno di prova. Vorrei tornare a insegnare latino e greco o almeno solo latino. Pensavo di far domanda in occasione della prossima mobilità, ma ho dei dubbi. Chiederei sia di cambiare classe di concorso (per la quale ho l’abilitazione), sia di cambiare istituto (all’artistico non si insegnano latino e greco). Come funzionano questi movimenti? Non vorrei rischiare di ottenere il passaggio di cattedra, ma non in un istituto da me indicato. Se malauguratamente dovesse accadere così, ho la possibilità di richiedere l’assegnazione provvisoria? (ho marito e due figli piccoli). Spero di aver esposto in modo chiaro i miei quesiti. Cordialmente.

Docente di sostegno oltre il quinquennio: può chiedere trasferimento su materia nella stessa scuola di titolarità, ma senza alcuna precedenza

Antonella – Sono una docente di sostegno di ruolo dall’A.S. 2014/2015. Quest’anno finisco il quinquennio e vorrei chiedere trasferimento sulla materia. Nella mia scuola una collega della mia stessa classe di concorso va in pensione; la mia domanda è: il posto che risulterà vacante va a trasferimento o a ruolo? Grazie per la gentile risposta

Supplenza su una COE: Solo se esaurite le GAE la scuola deve convocare per l’intero posto non trattandosi di supplenza breve. Lo conferma una FAQ del SIDI

Dirigente scolastico – Nel nostro Istituto Comprensivo si è resa disponibile una supplenza  temporanea su una COE 10 ore più 2. Il contratto che si stipula col docente può essere unico pur essendo  l’orario d’insegnamento strutturato su più scuole o come riporta il  regolamento delle supplenze art. 7 comma 6 ciascuna scuola procede  autonomamente per le ore di rispettiva competenza? Il docente può completare l’orario in altre scuole prestando servizio su  4 comuni facilmente raggiungibili? si ringrazia. distinti saluti.

Concorso infanzia e primaria, info data presentazione domande

Gentile Redazione OrizzonteScuola,
ho letto l’articolo “Concorso docenti straordinario infanzia e primaria, decreto pubblicato. Tutte le info utili” – https://www.orizzontescuola. it/pubblicato-il-decreto-sul- concorso-straordinario-per- titoli-ed-esami-per-il- reclutamento-di-personale- docente-per-la-scuola- dellinfanzia-e-primaria-su- posto-comune-e-di-sostegno/ Sapreste dirmi quando verrà pubblicato il bando? Grazie

Supplenze ATA: completamento orario e art. 59

Assistente amministrativo – vorrei sapere: andando a scorrere la graduatorie di 3^ fascia di assistente amm.vo per una convocazione di 6 ore settimanali su posto in organico di fatto fino al 30/06/2019, mi chiedo: 1) I docenti a tempo parziale presenti in graduatoria potrebbero completare l’orario di servizio con queste 6 ore di A.A. 2) Un coll. Scol.co di ruolo può accettare un incarico di A.A. solo per un giorno a settimana? Grazie mille.

Cure termali: è possibile ricorrere all’assenza per malattia

Dirigente scolastico  –  Buongiorno, un dipendente chiede permesso per cure termali ai sensi di: art 16 L 412/91; art. 13 c. 6 Legge 638/83; art. 22 L 724/94. È invalido per servizio  (60%), ha prodotto certificato INAIL di richiesta di cure termali e certificato di medico specialista che genericamente prescrive le cure come “non differibili”. Ha diritto di usufruirne come periodo di malattia oppure può usufruire di un periodo di ferie? Grazie. Distinti saluti. Il dirigente scolastico.